• Itinerari

    scissors


    In queste pagine si possono vedere gli itinerari preparati per voi dai nostri accompagnatori.

    ITINERARI PREALPI TREVIGIANE »

    Una panoramica sulle Prealpi di Vittorio Veneto viste da Conegliano.
    Da sinistra, in cresta il Pian dele Femene nelle vicinanze del passo San Boldo. Proseguendo verso destra, imbiancato il Col Visentin 1.700 mslm, nell’avvallamento la conca del Fadalto con i monti dell’Alpago sullo sfondo. Poi il monte Pizzoc 1.600 mslm ed il pian Cansiglio con il gruppo del Cavallo 2.100 mslm come sfondo a destra. Al centro la collina con lo splendido castello che sovrasta Conegliano.

    ITINERARI MONTE GRAPPA E COLLI ASOLANI »

    Il comprensorio della Pedemontana del Grappa comprende gli 8 comuni della Comunità Montana del Grappa (Borso del Grappa, Castelcucco, Cavaso del Tomba, Crespano del Grappa, Monfumo, Paderno del Grappa, Pederobba, Possagno) ed i 4 comuni dell’Asolano ( Asolo, Fonte, Maser, S. Zenone degli Ezzelini). E’ una zona di grande interesse architettonico e storico collocata tra pianura e montagna. Un’area ricca di cultura, di storia, di monumenti e risorse ambientali caratterizzate dalla presenza del Massiccio del Grappa.

     


    Consigli utili per i ciclisti.

    Scegliere l’itinerario che più si addice alle proprie capacità fisiche ed ai propri interessi culturali significa garantirsi la possibilità di essere soddisfatti dalla scelta fatta. Fare l’itinerario in gurppo con l’accompagnatore e altre persone è più divertente e stimolante. L’accompagnatore ciclista sarà con per tutta la durata del viaggio itinerante, vi darà consigli utili per il corretto uso della bicicletta e sarà a vostra disposizione per qualsiasi problema, da quello tecnico a quello personale. La vivibike traccia i vari percorsi itineranti per fare si bicicletta, ma nello stesso tempo per conoscere i grandi e piccoli tesori che ci offre il territorio della Marca Trevigiana.

    Quindi il nostro slogan è Vivi la bici.
    La vivibike vuole dare ai suoi clienti dei consigli particolari per andare in sicurezza in bicicletta. Dimensione della bicicletta in base alla propria altezza per evitare inconvenienti muscolari alle gambe e alla schiena. Rendersi ben visibili agli automobilisti usando un vestiario con colori vivaci. Il vestiario possibilmente dev’essere da ciclista con pantaloni con fondello per evitare problemi alle parti più delicate a contatto con la sella. Sul fondello spalmare una crema emolliente tecnica. Importante è la scelta delle scarpe, esse devono essere con la suola rigida e non liscia per evitare di scivolare dai pedali e non incontrare a problemi muscolari (vedi tendini, ecc.); meglio se le scarpette sono da ciclista. Altra cosa più importante è l’uso del casco, sappi che sarà utile soltanto se ben calzato, quindi regolare bene le cinghiette. Durante l’uscita in gruppo mantenere le distanze di sicurezza tra un ciclista e l’altro per evitare urti e cadute. Frenare sempre prima di fare una curva, con i freni anteriori e posteriori contemporaneamente.

    L’alimentazione.
    Prima dell’uscita è bene fare una buona colazione a base di pane, yogurt, fette biscottate, burro marmellata, frutta secca o carboidrati (tipo pasta). Bere acqua. La vivibike offre al cliente dei prodotti naturali monouso della ditta Mei srl che sono di supporto prima, durante e dopo l’uscita per far si che il recupero del tono fisico dopo uno sforzo sia ottimale.
    Per avere più notizie riguardo le tabelle nutrizionali, chiedi informazioni sul sito della MEI. Il consiglio fondamentale per il ciclista che percorre una strada è quella di rispettare il codice stradale, ricordandosi di mantenere sempre la destra, immettersi nella corsia giusta per curvare e soprattutto segnalare con le braccia le manovre in corsa, fermandosi ai semafori e agli stop.

Comments are closed.